Durante un’intervista, Ed Sheeran racconta come un episodio di ‘South Park’ abbia rovinato la sua vita.

Comedy Central

Durante un’intervista a una trasmissione radiofonica, il cantante Ed Sheeran si è confidato riguardo all’episodio di ‘South Park’ che ha “rovinato” la sua vita.

+ Sofía Vergara rivela cosa gli attori inalano realmente nelle scene che coinvolgono la cocaina

Chi è fan di ‘South Park’ sa che il programma tende a satirizzare la società in generale, e anche artisti e celebrità sono stati “vittime” dell’umorismo tagliente della serie animata. Il cantante britannico Ed Sheeran non è stato ritratto nei disegni, ma un episodio del 2005 sembra aver “rovinato” la vita dell’artista.

In un’intervista a Slam Radio, il cantante ha criticato l’episodio ‘Ginger Kids’, andato in onda a novembre di quell’anno, affermando che ha rovinato la sua vita: “avere i capelli rossi in Inghilterra è sempre stato motivo di prendersi gioco di te con battute, ma non è mai stato così in America”, ha spiegato; “Quell’episodio di ‘South Park’ ha rovinato la mia vita”, ha continuato.

In Inghilterra le persone con i capelli rossi sono chiamate Ginger, il che non accade negli Stati Uniti; per questo motivo, racconta Sheeran, si sentiva fantastico quando in America elogiavano i suoi capelli: “Andavo in America e tutti dicevano, ‘Amo i tuoi capelli, ragazzo.’ E pensavo, ‘Oh mio Dio, alle persone piacciono i miei capelli?'”, ha detto il cantante; “E poi ricordo che quell’episodio è stato trasmesso ed è stato così in tutto il mondo, per il resto della mia vita.”





Nell’episodio in questione, mentre dorme, Eric si fa tingere i capelli di rosso da Stan e Kyle. Al risveglio e vedendosi allo specchio, si dispera credendo che i bambini con capelli rossi e pelle chiara siano creature spaventose affette da “gingivite”. Inizialmente si sente maledetto, ma poi decide di unire tutti i bambini rossi, provenienti da ogni luogo, per porre fine alle provocazioni e dominare effettivamente il mondo.

Nonostante la sua confessione, Ed Sheeran ha dichiarato di non nutrire rancore nei confronti del cartone animato; anzi, è un grande fan della serie e ha già dichiarato che sarebbe felice di dare voce a un personaggio di South Park un giorno.



Back to top